Sezioni

Greci, Dalmati e Cavalieri di Malta nella Serenissima

Tra due coste: Venezia e il dialogo adriatico. Greci, Dalmati e Cavalieri di Malta nella Serenissima

Il percorso di visita interessa la la chiesa di San Giovanni Battista alla Bragora, la chiesa di San Giorgio e il Museo di Storia e Arte Greca, la Chiesa di San Giovanni dei Cavalieri di Malta, la Scuola dei Santi Giorgio e Trifone (scuola dalmata).
Il percorso si snoda lungo le calli di Castello, in una zona da sempre interessata dalla forte presenza di popolazioni provenienti dalle coste del Mediterraneo e dalle isole greche:

ancora oggi, nella chiesa di San Giovanni in Bragora, è molto sentita la presenza di fedeli greco - ortodossi, che trovano uno specifico punto di incontro nella chiesa di San Giorgio dei Greci.

Nella chiesa di San Giovanni, oltre alle importantissime testimonianze storico artistiche, si trova un'icona raffigurante San Nicola di Bari che, per la sua storia iconografica, suggerisce il filo conduttore di queste giornate dedicate alla condivisione dei valori europei.

Nella Scuola di San Giorgio degli Schiavoni, sarà presentato il ciclo attribuito a Vittore Carpaccio e allievi con un approfondimento sul prossimo restauro delle tele.


A San Giovanni dei Cavalieri di Malta, la storia dell'ordine e la presenza di un capolavoro di Giovanni Bellini, il Battesimo di Cristo, concluderanno la nostra visita.

Visita guidata
Responsabile: Maria Cristina Dossi e-mail mariacristina.dossi@beniculturali.it

icona raffigurante San Nicola di Bari

Valuta questo sito