Strumenti personali
Tu sei qui: Portale Restauri Restauri e Cantieri Campanile dei Frari Cap. 3 - GLI INTERVENTI FINE ‘800 INIZI ‘900
Azioni sul documento

Cap. 3 - GLI INTERVENTI FINE ‘800 INIZI ‘900

Il campanile nasce come struttura isolata, ma con la riedificazione della basilica viene inglobato realizzando dei collegamenti tra le strutture murarie a livello delle volte, la cappella di S. Pietro viene invece successivamente solo addossata.

Tra la fine del 1800 e inizio 1900 vengono realizzati tre grossi interventi di restauro:
  1. con il primo viene ricostruito parte della parete della cappella di S, Pietro adiacente il campanile realizzando un arco a livello fondale che crea il primo collegamento tra campanile e cappella;
  2. con il secondo viene smontato e ricostruito, anche con nuovi elementi, l’arco in pietra;
  3. nel terzo a causa dell’aumento dei cedimenti differenziali tra chiesa e campanile veniva allargata, con cantieri successivi, la base fondale del campanile e del muro adiacente della basilica; l’intervento però non veniva completato sugli altri tre lati del campanile per la necessità di restaurare le volte che presentavano nuovi dissesti.
planimetria della cappella di san pietro e del campanile

foto in bianco e nero dei lavori di ampiamento delle fondazioni del campanile ai primi del '900

Vai al capitolo 4: I CEDIMENTI NEL TEMPO 
« settembre 2017 »
do lu ma me gi ve sa
12
3456789
10111213141516
1718192021 22 23
24 252627282930
 

Sviluppato con Plone CMS, il sistema open source di gestione dei contenuti

Questo sito è conforme ai seguenti standard: