Sezioni

News

Modifica orario istanze paesaggistiche

Modifica orario istanze paesaggistiche dell'area della conterminazione lagunare ricadente nel Comune di Venezia

Si informa l'utenza che a partire da

mercoledì 1 febbraio 2017

il ricevimento al pubblico relativo alle istanze paesaggistiche dell'area della conterminazione lagunare ricadente nel Comune di Venezia inerenti la conferenza di servizi paesaggistica sarà svolta esclusivamente nella fascia oraria:

9:00 – 11:00 di tutti i mercoledì

in modalità congiunta dai funzionari referenti Arch. Ilaria Cavaggioni e Arch. Maria Rosaria Gargiulo.

Gli stessi funzionari svolgeranno il ricevimento su tutte le altre materie di competenza dalle

11:00 – 13:00 di tutti i mercoledì

La Soprintendente

(Arch. Emanuela Carpani)

Nuovo Organigramma

NUOVO ORGANIGRAMMA in vigore dal 31 maggio 2017

Visualizza lo schema dell'organigramma in vigore dal 31 maggio 2017

Il nuovo sito della Soprintendenza

Online il nuovo sito della Soprintendenza Archeologica, belle arti e paesaggio per il Comune di Venezia e Laguna

Pubblicato il nuovo sito, conforme alle recenti linee guida AgID

Test notizia

Descrizione notizia

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Etiam consequat odio dolor, ac auctor nunc bibendum pharetra. Aenean malesuada tellus condimentum, imperdiet dui et, tincidunt nisi. Vivamus ullamcorper tellus eget nibh semper consequat. Pellentesque eget turpis tortor. Nam ut nunc posuere, rhoncus lectus sagittis, eleifend ligula. Aenean turpis ex, ullamcorper feugiat lorem vitae, rutrum lacinia turpis. Ut cursus lacus quis massa accumsan, sit amet malesuada diam fringilla. Sed ullamcorper viverra lorem, a ultrices mi venenatis volutpat. In mattis volutpat ipsum vitae convallis. Mauris nunc tellus, porttitor aliquet dolor nec, luctus tempor turpis.

Donec eget ipsum dapibus, fringilla velit ac, dignissim sapien. Curabitur imperdiet ex ut convallis rhoncus. Fusce efficitur tortor lectus, nec luctus orci sollicitudin eu. Etiam fermentum, magna rutrum ornare sagittis, augue eros dignissim lectus, sit amet ultricies arcu enim vitae erat. In hac habitasse platea dictumst. Quisque condimentum lectus sit amet finibus auctor. Nulla id velit sit amet est vulputate pharetra et eu turpis.

INCONTRI "FARE TUTELA" IDEE RICERCHE CONTRIBUTI

CLIMA NEGLI EDIFICI DI CULTO, ESPERIENZE E PROSPETTIVE

VENEZIA, PALAZZO DUCALE, SALA DEL PIOVEGO

GIOVEDÌ 24 MAGGIO 2018 - h. 9.30 > 17.30

 

Programma

  • 9.30 Registrazione dei partecipanti (crediti OAPPC Venezia)
  • 10.00 Saluti e introduzione ai lavori

Emanuela Carpani, Anna Buzzacchi, Alberto Grimoldi

  • Prima sessione / La valorizzazione degli edifici di culto e il progetto microclimatico
  • 10.30 La Temperierung in Germania. Esperienze

Ralf Kilian

  • 11.00 La Temperierung di Santa Maria Odigitria a Roma

Carlo Manfredi, Daniele Fraternali

  • 11.20 Il caso di Sant’Andrea a Mantova

Davide Del Curto, Luca Valisi

  • 11.40 Progetto di monitoraggio ambientale della Biblioteca Delfiniana nel Palazzo Arcivescovile di Udine

Chiara Bertolin

  • 12.00 Nuovo monitoraggio dell’Oratorio di Santo Stefano a Lentate

Valeria Pracchi

  • 12.20 Microclima e luce nella trasformazione degli edifici storici:
  • la Chiesa di San Biagio ora biblioteca di palagio di Parte Guelfa a Firenze

Carla Balocco

  • Seconda sessione / Le chiese di Venezia
  • 14.30 La normativa europea (e italiana) sul microclima delle chiese

Dario Camuffo

  • 15.00 La chiesa di Santa Maria della Visitazione. Lo studio del microclima

Amalia Donatella Basso, Carlo Cacace

  • 15.20 Le chiese di Venezia tra valori consolidati e nuovi scenari. Quali forme e usi compatibili?

Don Gianmatteo Caputo, Francesco Trovò

  • 15.40 Per un primo repertorio di casi veneziani

Ilaria Cavaggioni, Alessandra Turri

  • 16.00 Accogliere per conservare; nuove tecnologie nella chiesa di San Fantino Martire

Giorgio Della Longa

  • 16.20 Il presbiterio di Santa Maria della Salute: un sistema radiante integrato al pavimento barocco

Lucia Bassotto, Davide Beltrame, Chiara Ferro, Giuditta Russo

  • 16.50 Esperienze didattiche IUAV

Fabio Peron, Angela Squassina, Maria Antonietta De Vivo

  • 17.20 Conclusioni

Stefano Battaglia, Carlo Manfredi, Francesco Trovò

 

-Conseguimento crediti formativi professionali (6CFP) per Architetti PPC tramite iscrizione dal sito dedicato alla formazione www.ordinevenezia.it/formazione/corsi/

-Ingresso libero fino ad esaurimento posti previa prenotazione obbligatoria climaedificiculto@gmail.com

in collaborazione con: Politecnico di Milano Dipartimento di Architettura e Studi Urbani

IL 2018 È L’ANNO EUROPEO DEL PATRIMONIO CULTURALE!

Benvenuti nell'Agenda italiana

Scopri gli eventi in programma e segui gli aggiornamenti su annoeuropeo2018.beniculturali.it

2018 ANNO EUROPEO DEL PATRIMONIO CULTURALE - Venezia

IUPAC Postgraduate Summer School on Green Chemistry

IUPAC Postgraduate Summer School on Green Chemistry

  • 7-13 luglio 2018

Dal 7 all'13 Luglio si terrà a Venezia la IUPAC Postgraduate Summer School on Green Chemistry dedicata allo sviluppo sostenibile e ai relativi 17 Goal delle Nazioni Unite, alla quale parteciperanno 80 studenti post-laureati e giovani ricercatori e 20 docenti provenienti da circa 40 Paesi http://www.unive.it/greenss2018 .

30 Borse di studio sono state assegnate a partecipanti provenienti da paesi in via di sviluppo sponsorizzate da IUPAC, Eni, L’Oréal, PhosAgro e OPAC l'Organizzazione per la proibizione delle armi chimiche.

L’evento si annuncia particolarmente ricco di spunti e di proposte per le nuove strategie di sviluppo attraverso metodologie scientifiche.

I temi trattati sono, ad esempio:

- Energie rinnovabili: Sponsor Eni con la sua bio-raffineria di Porto Marghera.

- Utilizzo di risorse rinnovabili: Sponsor L’Oréal Parigi

- Meccanismi di reazione: OPAC l'Organizzazione per la proibizione delle armi chimiche.

- Fertilizzanti per un’agricoltura sostenibile: PhosAgro (importante azienda Russa)

La Summer School ha ottenuto il patrocinio dell’Anno Europeo del Patrimonio Culturale 2018. La giornata del 9 Luglio a Palazzo Ducale sarà dedicata alla chimica verde applicata al restauro dei beni culturali.

L’evento si svolge in collaborazione con l’Università Cà Foscari di Venezia e il patrocinato della Soprintendenza di Venezia, della Commissione Italiana per l’UNESCO e del Comune di Venezia.

Valuta questo sito