Sezioni

Modulistica

Documentazione e fac-simili liberamente scaricabili

Come fare per... (FAQ)

Brevi linee guida per ottenere i diversi servizi offerti dalla Soprintendenza e su come comportarsi in situazioni ricorrenti riguardanti i beni di competenza della Soprintendenza.
Istanze via PEC o PEO

Prescrizioni per la presentazione delle istanze in formato digitale tramite l'invio alle caselle istituzionali PEC e PEO.

Lavori

Come fare per sapere se un edificio è sottoposto al regime di tutela ("vincolo"); Cosa bisogna fare per poter effettuare dei lavori su un bene sottoposto a al regime di tutela -vincolo? ...

G.I.A.D.A

nuovo sistema di protocollo informatico e di gestione documentale

Modulistica standardizzata

Con la circolare n. 1/ 2012 della Direzione Generale per l'organizzazione, gli Affari generali, l'Innovazione, il Bilancio ed il Personale, in data 02/01/2012 è stata messa a disposizione dell'utenza la modulistica unica per tutto il territorio nazionale. - ATTENZIONE - dal 1 settembre 2015, allegata alla richiesta di autorizzazione dovrà essere compilata la scheda prevista in materia di tutela del patrimonio architettonico e mitigazione del rischio sismico : Allegato 1 della Circ. 15 del 2015 - *** Si ricorda che la richiesta di autorizzazione va presentata con una marca da bollo da Euro 16,00 e una marca da bollo di pari importo per la risposta.
GNP - 2021 Liberatoria pubblicazione foto e video

Liberatoria per l'utilizzo nel canali social della Soprintendenza ABAP per il Comune di Venezia e la Laguna delle foto e dei video del paesaggio urbano durante ai tempi lockdown. Iniziativa promossa nella cornice della Giornata Nazionale del Paesaggio del 14 marzo 2021

Richiesta autorizzazione lavori Art. 21 D.Lgs.42/2004

All. 1 - Autorizzazione per l'esecuzione di opere e lavori di qualunque genere sui beni culturali - ATTENZIONE - dal 1 settembre 2015, allegata alla richiesta di autorizzazione dovrà essere compilata la scheda prevista in materia di tutela del patrimonio architettonico e mitigazione del rischio sismico : Allegato 1 della Circ. 15 del 2015

Richiesta autorizzazione lavori Art. 21 D.Lgs.42/2004 (modulo compilabile)

All. 1 - Autorizzazione per l'esecuzione di opere e lavori di qualunque genere sui beni culturali - ATTENZIONE - dal 1 settembre 2015, allegata alla richiesta di autorizzazione dovrà essere compilata la scheda prevista in materia di tutela del patrimonio architettonico e mitigazione del rischio sismico : Allegato 1 della Circ. 15 del 2015

Richiesta autorizzazione lavori Art. 16 D.P.R. 31-2017

“Nel caso in cui l'opera da realizzare riguardi un edificio o uno spazio scoperto assoggettato sia a provvedimento di tutela monumentale che paesaggistica, e quando tali opere riguardino l'esecuzione di interventi ed opere di lieve entità esterne soggetti a procedimento autorizzatorio semplificato di cui all’Allegato B del Decreto del Presidente della Repubblica 13 febbraio 2017, n. 31, il richiedente presenta un’unica istanza relativa ad entrambi i titoli abilitativi e la Soprintendenza competente si pronuncia con un atto a contenuto ed efficacia plurimi recante sia le valutazioni relative alla tutela paesaggistica, sia le determinazioni relative alla tutela storica, artistica e archeologica di cui agli articoli 21 e 22 del D. Lgs 22 gennaio 2004, n. 42. L'istanza dovrà contenere la relazione paesaggistica semplificata e dovrà essere prodotta in 4 copie in modo da consentire l'invio del parere con grafici vidimati al competente Comune di Venezia. I tempi del procedimento sono quelli determinati dagli articoli 21 e 22 del D.lgs 42/2004, ovvero 120 gg. Si rammenta che al fine di acquisire il titolo paesaggistico dall'Amministrazione Comunale il richiedente dovrà comunque presentare a tali uffici istanza ai sensi dell'art. 146 del d.lgs 42/2004.”

Rischio sismico - Guida breve

"Sicurezza e conservazione. Guida breve all'uso della Direttiva per la Valutazione e riduzione del rischio sismico del patrimonio culturale ..." - Circolare della DGBeAP n. 18/2016

Tutela e rischio sismico_Scheda sinottica -Allegato

Allegato 1 -Scheda sinottica - della Circ. 15 del 2015 - Scheda da compilare ed allegare alla domanda per la richiesta di "Autorizzazione per l'esecuzione di opere e lavori di qualunque genere sui beni culturali"

Acqua alta 12-17 novembre 2019 - Scheda segnalazione danni

Si invitano tutti coloro che sono proprietari/possessori/detentori di beni culturali che necessitano di segnalare i danni subiti in occasione dei recenti eccezionali episodi di acqua alta, ad utilizzare il modello di scheda qui scaricabile. Si raccomanda di indicare chiaramente i recapiti telefonici e gli indirizzi PEO per concordare i sopralluoghi congiunti di verifica dei danni al patrimonio culturale.

Richiesta di consultazione degli archivi

La richiesta dovrà essere presentata in formato .pdf preferenzialmente via posta elettronica, ordinaria all’indirizzo sabap-ve-lag@beniculturali.it, oppure via PEC all’indirizzo mbac-sabap-ve-lag@mailcert.beniculturali.it. - Qualora si voglia produrre il formato cartaceo, questo può essere consegnato a mano in singola copia presso la sede della Soprintendenza di Palazzo Ducale (Piazza S. Marco 1, lunedì, mercoledì e giovedì, 09:00-12:30/15:00-17:00; martedì e venerdì ore 09-12:30). Nell’oggetto della lettera deve essere innanzitutto inserita la definizione “Richiesta di accesso all’archivio ..." - Per facilitare la compilazione dell’istanza è reso disponibile ai link sottostante il modulo in formato PDF editabile.

Domanda_accesso_agli_atti

Domanda di accesso ai documenti amministrativi ai sensi dell'art. 22 della legge 241/90 e s.m.i.

Pratiche archeologiche

consulta le linee guida e scarica la modulistica per la presentazione delle varie istanze di autorizzazione, per effettuare segnalazioni o trasmettere semplici comunicazioni relative ai beni archeologici.

Contributi

dal 15 agosto 2012 al 31 dicembre 2015, è sospesa la concessione dei contributi

Agevolazioni fiscali

Avviso importante

Si comunica che, le certificazioni e la documentazione richieste per fruire delle agevolazioni fiscali relativi alle spese sostenute per la manutenzione, protezione e restauro dei beni vincolati sono sostituite da dichiarazione sostitutiva dell'atto di notorietà ai sensi dell'articolo 47 del D P. R. 445/2000.

Tale atto dovrà essere inoltrato alla soprintendenza per le verifiche a campione di cui agli artt. 70 e 71 del citato D.P.R. 445/2000.

 

Articolo 40, co. 6, del decreto legge 201/2011, convertito con legge 214/2011

Sito del governo

Sito del Governo per scaricare vari modelli che possono interessare il cittadino

L'indirizzo del collegamento è: http://www.italia.gov.it

Banda Ultra Larga

Indicazioni operative per l'installazione di reti di comunicazione elettronica ad alta velocità. Circolare n. 37 del 6 luglio 2017 della Direzione Generale Archeologia Belle Arti e Paesaggio - servizi II, III, V

Agevolazioni Imposta di Successione e Donazione

Art. 13 D.Lgs 31.10.1990 n. 346 recante “Testo unico delle disposizioni concernenti l’imposta sulle successioni e donazioni” - - - Istanza per il rilascio dell’attestazione per l’esclusione dall’attivo ereditario della imposta di successione/donazione dei beni di interesse storico artistico ai sensi della normativa vigente. (file in PDF/A)

Fac simile IRPEF

AGEVOLAZIONI FISCALI previste dal Testo Unico delle imposte sui redditi – D.P.R. 22 dicembre 1986 n. 917 - - Fac simile dell’istanza da presentare per la deducibilità degli oneri dal reddito di persone fisiche o giuridiche per le spese sostenute per il restauro o conservazione di immobili di interesse storico artistico sottoposti a tutela ai sensi del Codice dei Beni Culturali e del Paesaggio

Certificato esecuzione lavori

Certificato di esecuzione dei lavori eseguiti regolarmente e con buon esito. (Art. 83 comma 4 - DPR 207/2010)

Verifica del regime di tutela ("vincolo")

Modulo di richiesta e modalità di presentazione

Per la verifica del regime di tutela di un immobile è necessario presentare:

- richiesta (come da modello);

- marca da bollo del valore di 16 Euro;

- allegati elencati nel modello.

Nota:
Si chiede di non inserire diversi immobili su un'unica richiesta.
Per ogni immobile, identificato ad una distinta particella catastale, sarà compilata una richiesta separata; la richiesta può essere unica solo in caso di particelle graffate o di "sub" diversi della stessa particella.

La richiesta si può presentare in cartaceo (consegna a mano o per posta), oppure scansionata per pec (mbac-sabap-ve-lag@mailcert.beniculturali.it) o per e-mail (sabap-ve-lag@beniculturali.it).

Si chiede di scegliere una sola modalità di presentazione, evitando la doppia trasmissione.

pubblicato il 2004/04/04 16:47:57 GMT+2 ultima modifica 2020-10-13T10:02:02+02:00

Valuta questo sito